CODREA

La frazione di Codrea si sviluppa sotto l’argine destro del Po di Volano. L’antico nome “Caput Rede” deriva dal greco “reo”, cioè scorrere, e stava ad indicare l’estremità di un corso d’acqua: la storia della frazione è, infatti, strettamente legata a quella del suo polesine e delle relative acque. Significativi, in questo senso, i lavori di scavo del Po di Volano iniziati nel 1676 per migliorare il deflusso delle acque e, quindi, l’irrigazione dei campi circostanti. Tra le architetture civili, oltre al monumento ai caduti a forma di igloo, vanno menzionate villa Chersoni, in stile neoclassico, e casa Muzzioli, con una torretta in stile neogotico. Elementi di valore ambientale e qualità paesaggistica sono attribuiti alla frazione dall’antico Po di Volano, ricompreso nel sito Unesco.


DATI DEMOGRAFICI:
Totale abitanti: 422
Totale famiglie: 194


INFORMAZIONI UTILI:

Linee di trasporto pubblico:
Linea TPER-320/321 (Bivio Codrea)
 
Associazioni e centri ricreativi:
Circolo Arci Codrea APS - Via Tambellina, 230
 
Aree verdi:
Via Ribaltina 
 
Parrocchia:
Parrocchia della Conversione di San Paolo - Via Tambellina
 
Cimiteri:
Cimitero di Codrea - Via Carmigniana, 44
 
Fiere e sagre:
Sagra dell’Arrosticino (maggio/giugno)
 
Punti di interesse:
Monumento ai Caduti - Via Tambellina  (vicino alla chiesa)

ATTIVITÀ COMMERCIALI: 

Ristorazione e Ospitalità:
Ristorante L’arrosticino - Via Tambellina, 210 
 
Bar e Tabacchi:
Bar Arci Codrea - Via Tambellina, 230
 
Alimentari: 
Azienda Agricola La Bosca - Via Traversa, 5
Le Carte d’Identità delle frazioni sono in continuo aggiornamento - se hai informazioni aggiuntive scrivi all'indirizzo e-mail: conlefrazioni@comune.fe.it


Gli Eventi in evidenza


14

giu

2024

16:30

immagine evento

VIVI LE FRAZIONI

Frazioni per Tutti - Codrea